Berlusconi a El Shaarawy: "Porta in avanti la testa quando tiri"

Durante la visita tenuta questo pomeriggio a Milanello, il presidente del Milan Silvio Berlusconi ha voluto nel corso del suo consueto discorso alla squadra rivolgersi a Stephan El Shaarawy e, come un nonno, dargli un consiglio per evitare di sprecare in futuro occasioni ghiotte come quella avuta nel derby disputatosi la scorsa domenica: “Stephan ricordati, quando tiri, di mettere la testa più avanti, così il tiro va più basso e riempi il ciuffo di cose pensanti così ti verrà naturale abbassare la testa e il tiro verrà basso. Se tiri su il corpo, il tiro va alto”.

El Shaarawy, però, non è stato il solo a ricevere un consiglio da parte del presidente Berlusconi. Il patron rossonero, infatti, ne ha voluto dare uno anche al tecnico Inzaghi: Incito l’allenatore a fare dei cambi in modo che nessuno si senta escluso“, e alla squadra: “Io per fortuna ho ironia, utilizzatela più che potete. E’ una gran difesa contro tutto”.

Non sono mancati, durante il discorso, i complimenti per il derby Milan-Inter tenutosi nella 12a giornata e l’invito a far di più nel corso delle partite che verranno, compresa quella contro l’Udinese, compiendo un passo dopo l’altro e mettendo in campo sempre le giuste motivazioni: “Complimenti per come avete lottato nel derby, non è stata una brutta partita. Adesso dobbiamo fare un passo avanti, un miglioramento in più”.

Leggi anche: