Berlusconi-Milan: un emissario ad Abu Dhabi per cedere quote?

Il Milan non sta passando certo uno dei momenti migliori della sua storia calcistica, considerando la crisi che attanaglia la formazione di Allegri e che sabato vedrà l’inizio di una settimana di fuoco con 3 gare in 8 giorni.

Come la squadra rossonera, anche il presidente Silvio Berlusconi non se la passa meglio, considerando la serie di condanne piovutegli sulla testa e in particolare la restituzione di ben 541 milioni di euro a De Benedetti che costerà cara alle aziende di famiglia: tra queste ovviamente anche la squadra rossonera che potrebbe così risentire di questa pena per il patron, il quale sembra abbia comunque dato mandato per cercare acquirenti importanti dalla Russia o dall’Arabia.

Berlusconi Milan

Difficile una uscita di scena completa della famiglia Berlusconi, da anni legata ai colori rossoneri, ma praticabile la pista che porta ad una cessione della maggioranza delle quote del Milan: in questi giorni potrebbero uscire novità a tal proposito, stando anche a quanto riporta l’edizione odierna di “Tuttosport” secondo cui ad Abu Dhabi è atteso un emissario di Silvio Berlusconi per trattare la cessione di una parte del pacchetto della squadra rossonera, che già vanta una importante collaborazione con la Fly Emirates, main sponsor.

Leggi anche -> Milan-Udinese: sulla via del recupero ci sono…

Leggi anche -> Ancelotti sulla serie A: “Juve più forte, ma io tifo…”

Leggi anche -> Balotelli manata alla telecamera (Video)