Bilancio Milan 2019: la Situazione

Sono arrivate le notizie sul bilancio della passata stagione del Milan, in questo 2019 in cui è accaduto di tutto, le cifre ed i numeri sui rossoneri denotano un pesante rosso, non supportato dalle varie vicende di campo e fuori della squadra.

Il momento societario dei rossoneri

Se sul campo le cose non vanno bene, quattro sconfitte nelle prime sette giornate di campionato hanno portato all’esonero di Giampaolo, a livello societario, il Milan è lontano dall’essere ancora tranquillo. Iniziata la stagione con l’esclusione alle Coppe, per via del mancato rispetto al FPF, la società rossonera, con la nuova proprietà ed i nuovi dirigenti, continua ad essere lontana da una solidità economica e finanziaria tale, dal poter avere un futuro roseo.

I numeri del bilancio

La perdita al 30 giugno 2019, in riferimento alla passata stagione, è di 145,9 milioni di euro, superiore di circa 20 mln rispetto all’esercizio precedente. A pesare sono soprattutto i ricavi nelle gestione dei calciatori e dagli sponsor, oltre ai maggiori costi relativi agli ammortamenti ed al personale, minori sono inoltre le plusvalenze, ma al tempo stesso sono diminuite le svalutazioni, tra le poche voci positive, i maggiori introiti da diritti televisivi.

Il Fondo Elliott ha in ogni caso deciso di intervenire con un aumento di capitale di 265,5 milioni di euro, ma per quanto riguarda il bilancio al 30 giugno 2019, la cifra di passivo rappresenta un record negativo per il Milan, serviranno ben altre mosse strategiche per il futuro dei rossoneri.