Bologna-Milan 2013, Allegri: "Partita importante, ma non fondamentale"

È già vigilia di campionato per il Milan che, domani sera, dovrà affrontare in trasferta il Bologna. Dalle dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa il tecnico rossonero Massimiliano Allegri appare parzialmente soddisfatto della prestazione dei suoi contro il Napoli: risultato a parte, infatti, la squadra ha creato molte occasioni mettendo in difficoltà gli avversari, da migliorare, invece, la difesa che continua a subire molte reti. Su questo argomento Allegri appare chiaro: “I gol che abbiamo subito sono troppi e credo sia una questione matematica: abbiamo preso 7 gol in 4 partite e questo non va bene. Dobbiamo evitare i gol su palla inattiva ed essere più attenti e concentrati in certe situazioni. Con il Celtic, ad esempio, non li abbiamo presi”.

Il tecnico toscano, inoltre, non giustifica l’atteggiamento tenuto da Balotelli nei confronti dell’arbitro in occasione dell’ultimo incontro di campionato. Giocatori del suo calibro non possono avere certi atteggiamenti e, in ogni caso, Allegri predica la buona educazione: “Credo che uno a fine partita, se ha le scatole girate, deve andare via dal campo oppure va a salutare educatamente l’arbitro. Balotelli ha sbagliato punto e basta e deve crescere. È un giocatore di livello mondiale, rappresenta la Nazionale e il Milan e deve comportarsi da campione”. Dello stesso avviso anche la società rossonera che ha deciso di non presentare ricorso sulla squalifica per tre giornate dell’attaccante del Milan, al contrario è stato presentato ricorso per la chiusura della curva.

Balotelli

Sulla sfida contro il Bologna invece dice: “Contro il Bologna sarà un match molto difficile, loro arrivano da una sconfitta rocambolesca in casa. Dobbiamo stare attenti e cercare di giocare bene. Sappiamo che domani sera è una partita importante, ma non fondamentale. Ci vuole un po’ di tempo per aggiustare la classifica, come abbiamo fatto l’anno scorso”. Per ciò che riguarda la formazione i dubbi da sciogliere sono tra Birsa e Niang in attacco, mentre a centrocampo giocheranno due tra Muntari, Poli e Nocerino”.

Leggi anche-> Milan-Bologna: probabili formazioni e diretta tv

Leggi anche-> Serie A: le designazioni arbitrali

Leggi anche-> Balotelli squalificato tre giornate: salterà la Juve