Bonaventura a Milan Channel: "Inter? Voglio segnare un gol nel derby"

Le lacrime d’emozione durante la firma del contratto hanno mostrato come per Jack Bonaventura l’approdo al Milan sia stato un “regalo” decisamente gradito e quasi inaspettato. L’ulteriore conferma giunge, a distanza di qualche giorno, dalle dichiarazioni rilasciate quest’oggi a Milan Channel dal calciatore che ha ripercorso i primi momenti in rossonero e rivissuto l’ultima giornata di calciomercato, quella che lo ha consegnato poi nelle mani del Milan.

“Finora è stato tutto molto positivo, – dice Bonaventura sono stato accolto da tutti molto bene e conoscevo già qualcuno“. L’ex Atalanta rappresenta una pedina importante per il centrocampo di mister Inzaghi che ha già avuto modo di provarlo in allenamento e ne è rimasto positivamente colpito: “Potrei giocare sia come mezzala che come esterno d’attacco. Nel 4-4-2 ho giocato da esterno d’attacco, ma penso di poter giocare anche nel 4-3-3. Sono contento che mister Inzaghi mi abbia voluto, ma se sono al Milan devo ringraziare anche l’Atalanta”.

Fino a qualche ora prima dalla chiusura del calciomercato, Bonaventura era stato vicinissimo all’Inter che, come confermato qualche giorno fa dal ds dei nerazzurri Ausilio, ha poi dovuto rinunciare al centrocampista: “E’ stata una giornata intensa – ricorda Bonaventura – alle 15.00 sembrava che dovessi andare all’Inter, poi è spuntata l’ipotesi Verona quindi nuovamente l’Inter e infine sembrava dovessi rimanere all’Atalanta”. La proposta del Milan è arrivata sul finire della giornata: “Alle 20.30 i dirigenti dell’Atalanta mi hanno detto che dovevo andare da Adriano Galliani, sembrava tutto surreale, ma c’è stato il lieto fine“.

Adesso l’obiettivo di Bonaventura è quello di ricambiare la fiducia che il Milan gli ha dato, facendo il massimo sul campo e durante gli allenamenti, e lancia già una frecciatina all’Inter che i rossoneri si troveranno ad affrontare alla 12^ giornata di campionato: “I miei gol all’Inter spero siano un buon biglietto da visita, so che per i tifosi il derby è importante, spero di segnarne ancora”.

Leggi anche: