Borussia Dortmund-Juve, Birindelli: "Bianconeri più forti, possono farcela"

I bianconeri sono più forti, possono farcela“. Così Alessandro Birindelli su Borussia Dortmund-Juventus, in una lunga intervista a Calciomercato. com. L’ex difensore della Juventus anni ’90, ha parlato di vari altri argomenti, dal momento dei bianconeri, per passare al futuro di qualche giocatore della Vecchia Signora, fino al mercato. ” La Juventus ha ottime possibilità per passare il turno. I bianconeri sono più cinici e questo sarà un punto a favore“.

Per Birindelli, il campionato è archiviato: ” Per lo scudetto è finita, le squadre che stanno dietro stanno facendo fatica a tenere il passo dei bianconeri . Anche quando la Juventus sbaglia, le altre non riescono ad approfittarne“. “Paragone” tra la Juve di Conte  e quella di Allegri: ” La Juve di Conte era più aggressiva ma Allegri sta facendo un buon lavoro e va dato il merito. Non era facile per l’attuale tecnico bianconero riconfermare la Juve in testa alla classifica. Va ricordato che Conte è andato via perchè riteneva che alcuni giocatori erano spremuti e senza stimoli“.

Infine, l’ex difensore parla su come rinforzare la squadra per il prossimo anno: ” La Juve ha bisogno di due esterni per dare un cambio ai vari Lichsteiner, Evra, Padoin, di 2 difensori centrali più giovani e pensare a un dopo Pirlo visto che non è più giovane e se la dirigenza dovesse far partire uno tra Vidal e Pogba, bisognerà sostitiurli. In porta e in attacco va bene cosi ma se Tevez non dovesse restare io pRenderei Lavezzi. Uno tra Cavani e BalotelliCavani è un grande attaccante ma Morata e Llorente sono altrettanto bravi e quindi andrei a prendere giocatori con altre caratteristiche“.

Leggi anche