Borussia Dortmund-Juventus 0-3, Tevez come Baggio e Del Piero

Carlitos Tevez come Roberto Baggio e Alessandro Del Piero. Ieri sera a Dortmund, “l’Apache” ha regalato emozioni ai tifosi bianconeri come due altri grandi numeri 10 della storia della Juventus: Roberto Baggio e Alesandro Del Piero. Infatti l’attuale numero 10 bianconero ha regalato alla Juventus,  insieme ai compagni, i quarti di finale di Champions League, con una doppietta e l’assist per Morata, ricalcando le gesta dei suoi predecessori.

Roberto Baggio, numero 10 della Juve di Trapattoni, segnò una doppietta nel 1993 nella gara d’andata della finale di Coppa Uefa (3-1 per la Juventus). I bianconeri poi trionfarono a Torino al ritorno, e anche lui a fine stagione con il Pallone d’oro.  Sempre Roby segnò un gol  su punizione nel 1995 trascinando la Juve a un’altra finale, poi persa col Parma.

Invece Alessandro Del Piero, numero 10 della Juve di Lippi, iniziò la sua serie dei “gol alla Del Piero”, proprio al Westfalenstadion nel settembre 1995 (vittoria juventina per 3-1) segnando con un destro a giro all’incrocio che lo ha consacrato giovanissimo tra i re del calcio mondiale. Infine, sempre nello stesso stadio, ma in Nazionale, Alex segnò anche il 2-0 alla Germania nel magico Mondiale 2006.

Leggi anche