Borussia Dortmund-Juventus 0-3 Risultato Finale (Champions League 2014-15)

Continua il cammino della Juventus in Champions League. La Vecchia Signora batte il Borussia Dortmund per 3-0 e si qualifica così ai quarti di finale. A determinare la vittoria dei bianconeri la doppietta di Tevez e il gol di Morata.

Formazioni Ufficiali:

Dortmund (4-2-3-1): Weidenfeller; Papasthatopoulos, Subotic, Hummels, Schmelzer; Bender, Gundogan; Kampl, Mhkitaryan, Reus; Aubameyang.

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Vidal, Marchisio, Pogba; Pereyra; Tevez, Morata.

1′: Fischiato l’inizio di Borussia Dortmund-Juventus. È la squadra di casa a battere il calcio d’inizio.

3′: GOL JUVE!! CARLITOS TEVEZ!! Si porta subito in vantaggio la Juve per merito di un grande Tevez. L’Apache dalla trequarti prova la conclusione, un tiro potente e preciso sul quale nulla può Weidenfeller.

12′: È la Juventus a condurre i giochi chiudendo ogni spazio e attaccando con decisione. Il Borussia cerca la reazione, ma non riesce a rendersi pericoloso.

15′: Nuova occasione per la Juve. Questa volta a provare la conclusione, da posizione defilata, è Lichtsteiner. Il suo tiro viene però deviato in angolo da Weidenfeller che questa volta non si lascia sorprendere.

19′: Borussia in avanti con Kampl che effettua un cross, troppo lento, non ha difficoltà Buffon.

20′: Calcio di punizione per il Borussia, sul pallone va Reus che mette la palla in mezzo. Attenta la difesa bianconera che spazza via.

22′: Ancora una punizione per il Borussia. Tiro sbagliato da Reus con pallone direttamente tra le braccia di Buffon.

25′: Occasione Juventus con Morata che, servito da Pereyra, scatta sulla sinistra e rimedia un calcio d’angolo.

27′: Si infortuna Pogba e Allegri è costretto al cambio. Al posto del francese entra Barzagli.

31′: Spinge il Borussia che cerca il gol dell’1-1 dapprima sfruttando un calcio di punizione e dopo con un cross di Sokratis, in entrambi i casi respinge la difesa bianconera.

37′: Prova la conclusione dalla distanza Aubameyang, ma non riesce a colpire bene la sfera che finisce sul fondo.

45′: Uno il minuto di recupero assegnato.

Duplice fischio. Le squadre vanno negli spogliatoi con la Juve in vantaggio per 1-0.

È iniziato il secondo tempo di Borussia Dortmund-Juventus. La Juve ha battuto il calcio d’avvio.

46′: Sostituzione nel Borussia con Kirch entrato al posto di Schmelzer.

50′: Juve vicinissima al secondo gol con Morata che, servito da Tevez, va alla conclusione, frena tutto Weidenfeller che devia in angolo.

55′: Nuova occasione per la Juve, ancora con Morata che, servito da Pereyra, va al tiro. Pronto l’intervento di Weidenfeller che respinge nuovamente il pericolo bianconero.

62′: Fa girare palla il Borussia che non riesce a trovare i giusti spazi per andare al tiro. Poco efficaci le conclusioni dei tedeschi.

63′: Klopp effettua due sostituzioni. Escono Mkhitaryan e Bender; entrano Blaszczykowski e Ramos.

66′: Il Borussia si fa vedere in avanti con Gundogan. Il numero 8 dei tedeschi effettua un cross a cercare Ramos ma Barzagli, di testa, anticipa.

67′: Ancora Borussian. Subotic va alla conclusione, palla deviata in angolo.

70′: GOL DELLA JUVENTUS! MORATA!! La Juve mette in cassaforte il discorso qualificazione raddoppiando il vantaggio con Morata che, servito da Tevez, davanti al portiere non sbaglia.

73′: Giallo per Reus.

78′: Sostituzione Juve. Matri prende il posto di Morata

79′: TRIS JUVE!! TEVEZ! Ricevuta palla da Pereyra, Tevez non sbaglia e con il suo destro fulmina il portiere del Borussia.

81′: Sosttuzione Juve. Pepe per Tevez

89′: Infortunio alla spalla per Bonucci che comunque vuole rimanere in cmpo.

90′: Assegnato un solo minuto di recupero.

È finita! La Juve si qualifica ai quarti di Champions League battendo il Borussia per 3-0.

BORUSSIA DORTMUND-JUVENTUS: PROBABILI FORMAZIONI

TUTTO SU BORUSSIA DORTMUND-JUVENTUS