Brasile 2014, Del Piero sarà il commentatore dei Mondiali

A quasi 40 anni, con la voglia di giocare ancora ed in cerca in una squadra dopo l’addio al Sydney, l’ex capitano e bandiera della Juventus Alessandro Del Piero decide di intraprendere una nuova avventura e si unisce alla squadra di Sky per commentare i Mondiali in Brasile.

E lui di Mondiali se ne intende, avendo trionfato con l’Italia nel 2006, realizzando il 2-0 alla Germania a tempo scaduto e segnando uno dei cinque rigori decisivi nella finale contro la Francia. Il 10 bianconero sarà affiancato da un team composto da Bergomi, Vialli, Marchegiani, Ferrara, Costacurta, Adani, Rossi, Zaccarelli, Mauro, e naturalmente la conduttrice Ilaria D’amico.

Un’esperienza non del tutto nuova per Del Piero, che sempre con Sky aveva realizzato dei filmati per il programma Confederat10ns, intitolati “DEL PIERO FOOTBALL LEGENDS”. Erano ben 10, in cui raccontava delle sfide azzurre, della sua vita calcistica e dei grandi del calcio, e andavano in onda poco prima delle sfide dell’Italia nella Confederations Cup dello scorso anno.

Ora la nuova avventura, prima di conoscere il nome della futura squadra in cui giocherà, probabilmente negli Stati Uniti: “Non ho ancora deciso il mio futuro, probabilmente accadrà durante il Mondiale. Vedo favorite le sudamericane, ma l’Italia ha giocatori straordinari e può arrivare lontano. L’avventura in Australia mi ha trasmesso tante cose positive, che porterò per sempre con me -dichiara Pinturicchio, che poi ammette- Tornare alla Juve? Ho un legame fantastico, ma non è ancora il momento“.

Leggi anche–>Classifica gol su punizione: Pirlo e Del Piero inseguono Mihajlovic
Leggi anche–>Del Piero: “Juve Straordinaria”