Brasile 2014, solo la metà dei tifosi italiani seguirà i Mondiali in tv

I Mondiali in Brasile sono ormai alle porte e tanta è stata l’attività promozionale che ha accompagnato l’attesa dell’evento. Spot, campagne, produzioni varie da parte di grandi firme dell’abbigliamento e quant’altro. Ma quanto è vivo l’interesse degli italiani?

I risultati di uno studio pubblicato da Free (Football Research in an Enlarged Europe) sul tema “Il calcio nell’ opinione pubblica europea“,  sono deludenti: solo il 54 % degli italiani accenderà la tv per seguire i Mondiali quest’anno. Nulla in confronto all‘82% del popolo tedesco, al 67% degli spagnoli, al 66% degli inglesi e il 63% dei francesi.

Il campione scelto per lo studio condotto da sette università europee con la collaborazione di  Bva e il finanziamento dell’Ue, è costituito da individui dai 15 anni in su di 8 Paesi europei. Ben 7245 interviste, di cui 800 in Italia, rivelano l’interesse degli utenti televisivi  verso la prossima Coppa del Mondo. Però la fiducia in Prandelli resta comunque alta: il 51 % degli italiani crede che la Nazionale arriverà almeno in semifinale.

Leggi anche –> Il Mondiale 2014 su Sky: ecco gli appuntamenti