Cagliari-Inter 1-1, interviste e commenti dopo gara

Si è conclusa 1 a 1 la partita sul campo di Trieste che vedeva impegnate Cagliari ed Inter, un punto che porta i nerazzurri a quota 14 in classifica all’inseguimento delle momentanee capolista in attesa del posticipo che vedrà la Roma questa sera impegnata all’Olimpico contro il Bologna.

Un Mazzarri comunque soddisfatto, nonostante i due punti persi, per la prestazione della sua squadra:  “L’Inter mi è piaciuta, è partita bene con gioco sulle fasce sbagliando solo l’ultimo passaggio. Nel primo tempo abbiamo avuto 3-4 palle gol e la palla non entrava. Il Cagliari è comunque una signora squadra, ma noi non abbiamo rischiato niente fino al golNoi proviamo a vincere sempre e meritavamo la vittoria oggi per come abbiamo giocato. I miei cambi erano fatti allo scopo di fare gol e per poco non arrivava l’1-2 nel finale, ma oggi girava così. Il Cagliari metterà in difficoltà tutti.” Soffermandosi poi a parlare di Kovacic, il tecnico di San Vincenzo dichiara: “Inizia a capire il ruolo e lo fa molto bene. Peccato solo per il campo scivoloso, che non ci ha permesso di sbloccare prima la gara. Ho visto una squadra che ha giocato bene seppur con poco tempo per recuperare”.

Belfodil

Hanno parlato subito dopo il match anche Belfodil, dal primo minuto in campo oggi (“Sto sempre meglio, mi sto integrando sempre di più. Ho cercato di aiutare la squadra in attacco, il Cagliari era messo bene in campo. Mi dispiace per il pareggio perché stavamo vincendo, ma della mia prestazione sono contento”), Ranocchia che non è apparso invece molto soddisfatto del risultato (“Dal mio punto di vista abbiamo creato tanto, loro hanno fatto solo un paio di tiri tra cui il gol deviato“) e Rolando, autore della sfortunata deviazione sul tiro dei sardi: “L’ho presa col polpaccio, non è andata bene, ora però dobbiamo pensare alla Roma e a vincere la prossima partita. Io sono a disposizione del mister, già in allenamento gioco a destra o a sinistra.”

Il Cagliari nelle parole del suo mister Lopez si dichiara molto soddisfatto del pareggio: “Sono contento soprattutto perché abbiamo tenuto contro una grande squadra. Secondo me sono molto forti quest’anno”, elogiando poi un giocatore nerazzurro in particolare: Palacio ha cambiato la partita, è un grande giocatore. Alla fine ha fatto un’azione che fanno solo i campioni. Sì, ha cambiato la partita: sono quei giocatori che piace anche vedere dal vivo”. L’autore del gol del pari Nainggolan, stuzzicato sul suo futuro forse in maglia nerazzurra come primo rinforzo di Gennaio del prossimo proprietario Thohir, non si sbilancia: ” Mercato? Sempre concentrato sul Cagliari, le voci fanno piacere, vuol dire che fai bene. All’Inter con Thohir? Lo scrivete voi, io non ho mai sentito nulla”.

TUTTO SU CAGLIARI-INTER

Leggi anche–>Cagliari-Inter, i gol