Cagliari-Milan: l'attacco di Zeman una minaccia per la difesa rossonera?

Mercoledì sera alle 20:45 al Sant’Elia andrà scena Cagliari-Milan, partita valida per la 9° giornata di Serie A. Dopo il pareggio contro la Fiorentina, i rossoneri vogliono assolutamente tornare alla vittoria contro i rossoblù. Attenzione, però, a non sottovalutare gli avversari e in particolar modo il gioco d’attacco di Zeman.

In questo inizio stagione il Milan ha mostrato di essere rinato, grazie soprattutto a Pippo Inzaghi che ha conferito alla squadra un nuovo spirito e un nuovo entusiasmo. Nelle partite disputate sinora, i rossoneri hanno dimostrato di potersela giocare apertamente per il terzo posto e di poter contare su uno straordinario potenziale offensivo a discapito però di una difesa un po’ troppo ballerina e che fino ad ora ha subito 11 reti. Si sa, nel calcio vince la squadra che fa più gol, ma la storia racconta che chi ha una difesa impenetrabile spesso porta a casa i risultati.

Il reparto arretrato non certo invalicabile del Milan e l’attacco esplosivo del Cagliari rappresentano una delle insidie maggiori per i 7 volte campioni d’Europa. Contro i sardi e soprattutto contro la mentalità di gioco di Zaman, Inzaghi dovrà preparare una partita quasi perfetta in difesa cercando di limitare sopratutto la velocità e la tecnica di Ibarbo e Sau, i veri punti di forza della squadra del boemo. La sfida al Sant’Elia sarà un banco di prova impegnativo per gli uomini di Inzaghi, un match che finalmente ci potrà dare qualche risposta importante sul lavoro e sulle ambizioni della squadra.

TUTTE LE NOTIZIE SU CAGLIARI-MILAN

Leggi anche: