Cagliari, Zeman: “Da piccolo tifavo Juventus”

Zdenek Zeman dopo la sconfitta in casa per 1-2 contro l’Atalanta è già proiettato alla prossima sfida di campionato contro la Roma. L’allenatore però non ha perso occasione per ricordare il suo passato juventino tanto da dichiarare di dormire anche con la maglia bianconera da piccolo.

Alla trasmissione ‘Videolina sport‘ Zeman haparlato del suo ritorno a Roma dopo l’esonero di un anno e mezzo fa: “A Roma vivo da 20 anni, ho tanti amici romanisti e laziali, ma per me gli avversari sono tutti uguali e voglio sempre vincere. Proprio su uno dei suoi storici rivali, la Juventus, il boemo fa una particolare dichiarazione.

“Io non ce l’ho con la Juve, anche perché sono nato juventino da piccolo dormivo con la maglia della Juve. Io ce l’ho con chi ha fatto del male al calcio e quelle persone lavoravano per la Juve”, ha dichiarato Zeman che è cresciuto con lo zio, Cestmir Vycpalek, che è stato sia giocatore che allenatore dei bianconeri.

Leggi anche: