Calciatori Inter, Hernanes: "Ecco perché mi chiamano Profeta"

Il calciatore dell’Inter Hernanes è intervenuto nel corso del programma di MTV Testa di Calcio Herbert in Brasile, in cui ha parlato del Mondiale che inizierà tra pochissimi giorni nel suo paese d’origine.

L’intervista inizia con una confessione, il motivo per cui viene chiamato da tutti “il profeta”:”I o sono una persona che ha sempre parlato apertamente dei versi della bibbia e questo presentatore di un programma di calcio molto noto in Brasile mi ha dato questo soprannome”.

Circa le differenze calcistiche tra Italia e Brasile, il sudamericano nerazzurro ha parlato così: “Ho portato mio figlio in Italia a fare scuola calcio e li i ragazzi di sei anni arrivano in scivolata e con tanto agonismo già a quella eta’. Noi siamo più portati a provare le finte ed altro per questo penso che l’approccio del brasiliano col calcio sia diverso”.

Infine, parla del Mondiale: “L’anno scorso c’è stata la Confederations Cup e l’ambiente e’ molto favorevole per noi. Il tifoso e’ tornato ad avere più entusiasmo e speranza nella squadra quindi e’ un buon momento”.

Leggi anche -> Calciomercato Inter: acquisti, cessioni e trattative 5 giugno 2014

Leggi anche -> Calciomercato Inter, tutte le comproprietà da risolvere