Calciatori su Twitter: Constant chiude il suo profilo

Il terzino del Milan, Kevin Constant certamente è uno di quei calciatori che sta altamente deludendo le aspettative, considerando che da terzino mancino aveva fatto vedere buone cose nello scorso campionato: prestazioni deludenti ed un futuro che potrebbe vederlo lontano da Milano a partire da gennaio, anche considerando la contestazione rivolta a lui con uno striscione dalla Curva Sud.

“Constant, invece di fare il pagliaccio e l‘arrogante, rispetta chi ti paga per vederti giocare in modo così imbarazzante” era il contenuto di un eloquente striscione, considerando alcuni botta e risposta tra il calciatore ed alcuni tifosi sui social network: mai entrato nelle grazie del tifo rossonero, per evitare insulti eccessivi ha deciso di chiudere la sua pagina ufficiale di Twitter, anche per dimostrare di poter fare a meno dei social network, a differenza di cosa pensano in molti che lo vedono postare spesso foto di vita mondana.

Ora sarà il campo a parlare, chiaramente non solo per lui: il Milan ha bisogno di veri uomini, disposti a dare tutto per i colori rossoneri, poiché non si viveva un inizio di stagione così negativo da decenni. E c’è una statistica che dovrebbe far paura a tutti, tifosi, staff tecnico ed atleti: l’ultima volta che il Milan fece così pochi punti retrocedette in serie B…

Leggi anche -> Celtic-Milan: consigli per le scommesse

Leggi anche -> Balotelli ancora in ritardo agli allenamenti

Leggi anche -> Champions, le formazioni di Borussia-Napoli