Calcio Estero: Arrestato l'attaccante ex Juventus Bendtner

Verrebbe da dire ancora lui: Nicklas Bendtner. Ebbene si, l’attaccante danese ex Juventus, infatti, proprio non riesce a smettere di far parlare di sé:  qualche giorno fa, la punta dell’Arsenal aveva dichiarato come il suo prossimo obiettivo in carriera fosse quello di giocare in una squadra tra Barcellona e Real Madrid, anche se finora nessuna delle due spagnole ha minimamente pensato a lui, destando ilarità sopratutto nel web.

Ora, invece, viene resa pubblica l’ennesima bravata del danese. Ricordando che Bendtner era stato sospeso dalla propria nazionale dopo essere risultato positivo all’alcol test in seguito ad una serata a Torino, giunge la notizia del suo arresto nella sera del 24 novembre e della seguente scarcerazione avvenuta il giorno successivo.

Inter JuventusNicklas ha voluto raccontare la verità tramite Twitter, di seguito riportiamo il testo intero: “Sabato dopo la vittoria contro il Southampton sono uscito con la mia famiglia ed alcuni amici per mangiare. Tornato a casa, sono andato in piscina e passando per la palestra non sono riuscito ad aprire l’armadietto che conteneva gli asciugamani. Per questo l’ho forzato danneggiandolo. Chiedo scusa ai miei vicini di casa, ripagherò per il danno che ho causato. Tutto è stato chiarito anche con la polizia”.

Insomma, per il momento l’attaccante danese sta mostrando doti maggiori come bad boy piuttosto che come attaccante. Augurandoci che possa finalmente cambiare, restiamo in attesa di un’altra prodezza di cui poter parlare, sperando che, stavolta, avvenga dentro il rettangolo di gioco.

Leggi anche -> Calcio Estero, Mancini: “Allenare Inter o Galatasaray è la stessa cosa”

Leggi anche -> Notizie Inter: Nagatomo miglior giocatore Asiatico all’estero