Calcio estero, Croazia: Festeggiamenti con 70 birre, c'è anche Kovacic

Una piccola rivelazione del sito web islandese “ Visir.is “ ha creato uno scandalo che ha coinvolto la squadra croata. Otto giocatori della squadra slava infatti sarebbero rimasti a festeggiare fino a notte inoltrata per il risultato ottenuto nella gara valida per lo spareggio ai mondiali. La partita è finita  0 a 0. I calciatori per questa nota positiva hanno deciso di far festa bevendo 70 birre.

Secondo quanto avrebbe dichiarato il barman dell’ Hotel tra i giocatori che hanno partecipato a questi festeggiamenti  erano presenti anche il centrocampista dell’Inter Mateo Kovacic e il centravanti del Bayern Monaco Mario Mandzukic. I giornalisti di Zagabria hanno naturalmente difeso i propri idoli dicendo: “Non si può non pensare che questo sia un gesto che possa influenzare gli avversari. I ragazzi avranno bevuto qualche birra in più ma niente di tanto scandaloso”.

Mateo KovacicPoco tempo dopo sono arrivate anche le dichiarazioni dell’allenatore: “Non credo a questa storia, mi stupisco anche del comportamento degli Islandesi che credevo fossero dei signori ma evidentemente mi sbagliavo. Poi nel nostro hotel le bottiglie di birra erano piccolissime, anche se ne avessero bevute tante non avrebbero spesso cifre enormi”. 

Leggi anche -> Calcio estero: Morto il giovane Carlos Alexandre Marques Caseiro

Leggi anche -> Giocatori Inter con le Nazionali: Alvarez titolare, panchina per Kovacic