Calciomercato Bologna 2013/2014, per Diamanti pronto il rinnovo?

Il futuro di Alessandro Diamanti è sempre più ignoto. Juventus e Milan sembrano essere le due principali avversarie per accaparrarsi il pupillo dei felsinei, ma lo stesso Bologna, con un Gilardino in bilico, non vuole rinunciare tanto facilmente al proprio giocatore, ora impegnato con la Nazionale Italiana in Brasile.

Tant’è che, a quanto pare, il direttore generale della squadra emiliana, Roberto Zanzi, avrebbe raggiunto all’Hotel Hilton di Milano, l’entourage di Diamanti, per discutere le varie opportunità presentatesi al giocatore. La conclusione sembra essere una sola: 10 Milioni per il cartellino, senza contropartite tecniche, entro e non oltre il 15 Luglio. Se l’offerta dovesse arrivare, allora l’attaccante ex-Livorno potrebbe effettivamente lasciare i felsinei.

gilardino

 

Altrimenti, una controfferta con adeguamento (rigorosamente verso l’alto) potrebbe arrivare dalla società bolognese. Un piatto amaro da digerire per le due interessate, Juventus e Milan: i torinesi avevano già pronta l’idea di 4,5 Milioni più il cartellino di Fredrik Sorensen (il cui valore si aggiorna attorno ai 2,5 Milioni di Euro), i rossoneri sventolavano i cartellini di Bakaye Traoré e Bartosz Salamon. Entrambe le offerte, a questo punto, sembrerebbero destinate a crollare. A chi la prossima mossa?