Calciomercato Gennaio 2015, Pozzi al Chievo per 1000 euro

Clamorosa trattativa di mercato appena conclusa: è ufficiale il trasferimento in questo calciomercato di gennaio 2015 di Nicola Pozzi al Chievo Verona in prestito con diritto di riscatto. E fin qui, nulla di strano. La particolarità sta nella cifra che i veronesi dovranno versare a giugno per il riscatto: 1000 euro. Cifra irrisoria, quasi simbolica quella alla base di questo accordo tra Campedelli e i nuovi proprietari ciprioti dei ducali, che inaugurano forse un nuovo tipo di trattativa, low cost versione estremo.

A sorridere sono soltanto gli Scaligeri, che, approfittando della crisi societaria e sportiva degli elimiani, si assicurano un attaccante di esperienza e che ha già fatto bene in passato. Quest’anno solo 3 presenze e zero gol per il bomber ex Sampdoria, ma è evidente come il suo valore non corrisponda neanche lontanamente alla cifra che il Chievo dovrà pagare per il riscatto. Gennaio, mercato di riparazione, mercato di saldi e svendite sorprendenti: è così che Pozzi va al Chievo per soli 1000 euro.

Leggi anche: