Calciomercato, i calciatori svincolati a settembre 2014

Si è concluso da qualche ora in Italia il calciomercato estivo 2014. A settembre, per i club di Serie A, B e Lega Pro, resta ancora la possibilità di tesserare calciatori svincolati che sono rimasti da giugno senza contratto e non hanno ancora trovato una squadra dove giocare. Calcionow.it vi propone una lista dei calciatori più importanti rimasti svincolati e che possono attirare ancora l’attenzione di molti club italiani.

Partiamo dai portieri, il nome più illustre della lista è senza ombra di dubbio Marco Amelia. L’ex estremo difensore del Milan vanta un curriculum di tutto rispetto e per lui sembra difficile prevedere un futuro lontano dalla Serie A. In difesa calciatori esperti come Dossena, Natali e Reveillere potrebbero fare a caso di molte squadre di Serie A che lottano per la salvezza.

Come centrocampisti il numero di svincolati è davvero importante. Un nome su tutti è quelli di Mudingayi che dopo l’esperienza all’Inter non è riuscito a trovare ancora una squadra nonostante le tante richieste arrivate al suo entourage. In attacco evidenziamo il nome di Innocent Emeghara che dopo l’exploit nella sua prima stagione in Italia al Siena non è riuscito a fare altrettanto bene a Livorno. L’attaccante svizzero ha però tutte le carte in regola per fare ancora molto bene in Italia, magari anche ripartendo dalla Serie B. 

I PRINCIPALI SVINCOLATI IN ITALIA

PORTIERI – Amelia, Pavarini, Ioime

DIFENSORI – Pablo Alvarez, Dallamano, A. Dias, Dossena, Natali, Perna, Reveillere, Ziegler

CENTROCAMPISTI – Donadel, Mariga, Mudingayi, Ninis, Semioli, Vergassola, Giuseppe Colucci, D’Agostino, Ferreira Pinto, Guana,

ATTACCANTI – Gonzalo Barreto, Emeghara, Malonga, Plasmati

Leggi anche – Calciomercato Serie A 2014-2015, ultimo giorno: tutte le trattative