Calciomercato Inter 2013/2014: gli svincolati che potrebbero vestire la maglia nerazzurra

Alcuni sono di calibro internazionale, altri sono giovani e non ancora tanto conosciuti ma il mercato dei parametri zero quest’anno potrebbe essere decisamente interessante: da Pirlo a Xabi Alonso, da Vidic a Lewandowski. Ma ecco alcuni nomi che potrebbero vestire la casacca nerazzurra.

Per quanto riguarda il ruolo di estremo difensore impossibile non notare come Victor Valdes lascerà il Barcellona. Lo spagnolo non firmerà il rinnovo e probabilmente andrà al Monaco. Akinfeev, russo del Cska Mosca, andrà via: o allo stesso Barcellona o al Milan, ma le alternative non gli mancano. In Italia attenzione ad Agazzi, il portiere del Cagliari è molto corteggiato dalla Fiorentina ma occhio ai nerazzurri.

Victor Valdes
Victor Valdes: lascerà il Barcellona a giugno. Destinazione Monaco?

Nel reparto arretrato i nomi sono di altissimo spessore. L’Inter potrebbe puntare Sagna. Il francese dell’Arsenal si adatterebbe perfettamente al ruolo di esterno destro e il suo ingaggio non è altissimo. Per i nerazzurri sarebbe un affarone. Sempre in Inghilterra potrebbero liberarsi a costo zero Nemanja Vidic e John Terry. I due centrali sono campioni di alto rango  ma il primo è vicino alla Juve mentre l’inglese difficilmente lascerà il Chelsea. In più il loro stipendio farebbe scappar via chiunque.

In mezzo al campo Pirlo, Xabi Alonso e Rosicky potrebbero essere liberi a giugno ma la loro età farebbe riflettere tutti nel proporgli gli ingaggi che chiedono. Più interessanti le situazioni di Menez e Fernando. I due sono ancora nel pieno della carriera e potrebbero entrar a far parte del progetto Inter. Menez accetterebbe volentieri di tornare in Italia, mentre il centrocampista del Porto non ha mai nascosto il desiderio di approdare a San Siro.

Fernando Porto
Fernando, roccioso mediano del Porto: l’Inter ci pensa per gennaio

Nel reparto avanzato spicca un nome su tutti: Robert Lewandoski. Il polacco però è destinato a vestire la maglia del Bayern. Altri due sono i nomi che potrebbero intrigare l’ambiente nerazzurro: Samuel Eto’o e Adnan Januzaj. Il camerunense è il grande amore dei nerazzurri ma ha un elevato ingaggio. Il giovanissimo centravanti belga invece è un purissimo talento però su di lui c’è già mezza Europa e non è impossibile che su di lui si scateni un’asta per offrirgli un contratto milionario.

Insomma la nuova Inter potrebbe subire qualche importante variazione. Nel ruolo di estremo difensore attenzione a Bardi e al possibile arrivo di Agazzi nel caso in cui Handanovic venisse ceduto. A centrocampo Sagna potrebbe trovare un posto sulla destra con Fernando a fare da schermo davanti la difesa. Sulla trequarti potrebbe agire Menez e in avanti il sogno Eto’o non è impossibile, se solo si tagliasse l’ingaggio…

Leggi anche –> Zouma obiettivo dei nerazzurri già a gennaio?

Leggi anche –> Lavezzi il primo colpo di Thohir?

Leggi anche –> Iturbe scarta l’Inter e sogna la Juve