Calciomercato Inter 2014-2015: Ausilio in Inghilterra per Torres e Nani

Piero Ausilio in questi giorni è in viaggio tra Spagna e Inghilterra. La tappa principale del suo viaggio è proprio la Gran Bretagna dove il ds nerazzurro si è recato per iniziare a tessere le principali trattative del calciomercato interista per la stagione 2014-2015. Il suo tour Oltremanica, dopo Londra per Chelsea-Galatasaray, si chiuderà a Manchester per la gara tra lo United e l’Olympiakos degli ottavi di finale di Champions League.

Ausilio sta preparando una lunga e corposa lista di nomi da sottoporre al presidente Thohir al suo arrivo in Italia (l’indonesiano dovrebbe arrivare martedì) per iniziare a valutare al meglio la tattica dei prossimi mesi. Oltre ai nomi già comparsi in questi giorni – si parla di Eto’o (il camerunense si è praticamente “offerto” a Moratti), Obi Mikel (a 15 milioni si può fare), Dzeko (è il sogno di Thohir per l’attacco), Evra (trattativa al momento ferma per volontà del francese) e Hernandez (il Chicharito potrebbe partire ma l’offerta interista non soddisfa ancora lo United) – i nomi nuovi sono quelli di Fernando Torres e Nani.

L’attaccante spagnolo arriverebbe a Milano in prestito: José Mourinho non punta su di lui e sarebbe disposto a concederlo per un anno ai nerazzurri per comporre un reparto offensivo tutto di matrice latina insieme a Palacio e Icardi. Nani, invece, nonostante le caratteristiche tecniche completamente diverse, rappresenterebbe l’alternativa più offensiva ad Evra. Nel caso in cui, infatti, non si arrivasse al francese, Mazzarri potrebbe pensare di articolare la sua prossima Inter con un esterno più difensivo e un altro di maggiore spinta: Nani, dalla sua, ha anche il vantaggio di poter essere usato su entrambe le corsie laterali.

Leggi anche–> Tre nomi per il dopo-Cambiasso

Leggi anche–> Mercato Inter: Sagna resta in Premier?

 

Leggi anche–> E se tornasse Samuel Eto’o?