Calciomercato Inter: a Gennaio caccia agli esterni

L’Inter ha bisogno di certezze e forze nuove. Va bene Nagatomo e Jonathan, Zanetti dovrebbe rientrare dall’infortunio a breve, ma si deve pensare al futuro. E non c’è niente di meglio che la parentesi del mercato di Gennaio. Parentesi, improntata sulle scelte del tecnico interista e soprattutto sugli esterni di centrocampo.

I giocatori in stretta osservazione sono tanti, ma tre di loro sono in pole: Vrsaljko, Insua e Alex Sandro. Vrsaljko, esterno del Genoa, è seguito ormai da un anno dalla società che vede in lui il laterale che tanto bene potrebbe fare negli schemi di Mazzarri, con il solo “difetto” di non essere ancora perfetto in fase difensiva. Ma ha 21 anni, è giovane ed ha ancora ampi margini di miglioramento. Bisogna però fare i conti anche con la concorrenza dell’Arsenal che lo tiene sotto osservazione.

Mazzarri Inter

Per Insua bisognerebbe investire 5 milioni di Euro: 24 anni esterno dall’Atletico Madrid. Ma il suo arrivo è legato ad un’eventuale partenza di Pereira, che se dovesse essere ceduto a Gennaio porterebbe una minusvalenza, essendo stato pagato all’epoca 11 milioni di euro. Alex Sandro piace ma costa molto, pagato dal Porto (la sua attuale squadra) 10 milioni di euro, ora vale tantissimo. Infine, sempre per il mercato degli esterni, idea Criscito, laterale dello Zenit di Spalletti, obiettivo del tecnico Mazzarri già ai tempi del Napoli. Ma per lui si parla solo di Giugno.

Leggi anche–> Calciomercato Inter, Iturbe e Jorginho dal Verona?

Leggi anche–> Il Manchester City vuole Bardi