Calciomercato Inter: acquisti, cessioni e trattative 31 maggio 2014

Il calciomercato riaprirà ufficialmente soltanto a luglio, ma l’Inter è già in movimento da diverse settimane per mettere a punto acquisti e cessioni per dare a Mazzarri una rosa competitiva. Tante le trattative in essere per Ausilio e i suoi collaboratori, con tanti nomi che bollono in pentola e dai quali potrebbero venir fuori autentici colpi di mercato che potrebbero infiammare la piazza nella stagione 2014-2015, quella in cui l’Inter sarà chiamata a migliorare il quinto posto dell’ultimo campionato.

Le trattative prioritarie, in questo momento, sono quelle per il centrocampista centrale e per l’esterno sinistro. Per il primo ruolo il favorito è Behrami (anche grazie all’insistenza di Mazzarri che riabbraccerebbe volentieri lo svizzero del Napoli), ma non mancano possibili alternative. Xhaka e Suarez sono i nomi più fattibili, considerata l’impossibilità di arrivare a Luiz Gustavo. Per l’elvetico del Borussia Moenchengladbach si parla insistentemente di un’offerta in denaro più il cartellino di Kuzmanovic che tornerebbe volentieri in Bundesliga dopo l’esperienza allo Stoccarda. Per lo spagnolo dell’Atletico, invece, le cose sembrano farsi più difficili stando a sentire il procuratore Quillon: secondo l’agente, infatti, il mediano rimarrà a Madrid fino alla scadenza naturale del suo contratto, fissata nel 2017.

Per la fascia sinistra, nelle ultime ore, è uscito fuori il nome di Guilherme Siqueira. Il brasiliano, di proprietà del Granada ma nell’ultima stagione al Benfica, è stato accostato ai nerazzurri da Gianluca Di Marzio: secondo il noto esperto di calciomercato, infatti, l’Inter starebbe pensando all’acquisto del suo cartellino per la prossima stagione.

Nel reparto offensivo i nomi sono sempre tanti: fermo restando l’interesse per Dzeko (difficile strapparlo al City), Torres (ma non convince a pieno) e Morata (la Juventus lo tenta ma potrebbe rimanere al Real Madrid), guadagnano posizioni le candidature di Hernandez dello United, di Soldado del Tottenham e di Negredo del Manchester City. Affari non facili, come qualsiasi trattativa in questa fase di stagione, ma l’Inter ha il dovere di mettere a segno un colpo di livello per creare un attacco importante.

Leggi anche–> Calciomercato Inter, i possibili acquisti per giugno

Leggi anche–> Calciomercato Inter, le possibili cessioni per giugno

Leggi anche–> Inter, chi resta e chi parte la prossima stagione