Calciomercato Inter: acquisti, cessioni e trattative 5 giugno 2014

Prosegue senza sosta (e anche un pò a fari spenti) il calciomercato dell’Inter. Se oggi, 5 giugno 2014, l’attenzione è tutta rivolta alle comproprietà perché inizia il periodo (fino al 20 giugno) indicato dalla FIGC per la risoluzione di questa singolare tipologia di contratto, i dirigenti nerazzurri continuano a lavorare per dare a Mazzarri una rosa corposa e di qualità.

Ausilio sta lavorando sempre ed esclusivamente per gli stessi obiettivi. Per la fascia sinistra, perso Siqueira, il direttore sportivo sta sondando il mercato italiano e (soprattutto) europeo alla ricerca di alternative di spessore. Fresca fresca è la voce che porta a Schmelzer del Borussia Dortmund: per il momento una trattativa vera e propria non esiste, ma la rosa dei nomi comincia ad affievolirsi.

A centrocampo, la trattativa per Behrami rallenta. De Laurentiis non lo cede per meno di 7-8 milioni e vorrebbe darlo al Tottenham per prendere Sandro. L’elvetico non rifiuta nessuna ipotesi per il suo futuro ma Mazzarri ha chiesto ad Ausilio di fare l’impossibile per portare lo svizzero alla Pinetina.

In attacco, il nome nuovo per il calciomercato dell’Inter è Osvaldo. La notizia è stata lanciata appena ieri, ma sicuramente i nerazzurri ci stanno lavorando. Trattativa non facile, perché il Southampton vorrebbe cederlo a titolo definitivo e non in prestito: sarà comunque lui uno dei primi acquisti per la stagione 2014-2015.

Sul fronte cessioni, potrebbero essere ore decisive per la cessione in prestito di Eguelfi, Pasa e Capello alla Spal. In cambio della cessione temporanea dei tre giovani, l’Inter dovrebbe prelevare il classe 2000 Gavioli, del quale si parla un gran bene.

Leggi anche–> Inter, 12 comproprietà da risolvere

Leggi anche–> L’Inter torna a pensare a Osvaldo

Leggi anche–> Schmelzer alternativa a Siqueira?

Leggi anche–> Tre giovani della Primavera in uscita