Calciomercato Inter: acquisti, cessioni e trattative 6 giugno 2014

Tante le trattative in ballo per portare a casa acquisti di spessore e riunioni per definire alcune cessioni. Si può sintetizzare così l’attuale fase del calciomercato dell’Inter. Ausilio deve fare i conti con vari problemi soprattutto sul fronte in entrata: tante difficoltà, legate soprattutto ai prezzi dei cartellini, stanno frenando le manovre del ds. Sul versante uscite, invece, il telefono di Ausilio squilla in continuazione e si dovrebbero piazzare tutti gli elementi in esubero nonché i giovani da valorizzare.

In entrata, se Behrami resta un obiettivo, è altrettanto vero che la trattativa per lo svizzero rallenta. De Laurentiis vorrebbe darlo al Tottenham per prendere Sandro ma l’elvetico ha detto di voler aspettare la fine dei Mondiali per decidere il suo futuro. Ad oggi, non si è ancora espresso con volontà precise e per questo Ausilio si sta tutelando monitorando il brasiliano Fernando dello Shakhtar Donetsk. Costa un pò troppo (11 milioni) ma ha 22 anni e in Brasile ne parlano un gran bene. Da tenere d’occhio.

Fernando Shakhtar Donetsk
Fernando Lucas Martins (22 anni), centrocampista dello Shakhtar Donetsk e nuovo obiettivo per il centrocampo dell’Inter

Si complica anche l’affare Mario Suarez. Il presidente dell’Atletico, Enrique Cerezo, ha bloccato qualsiasi cessione del mediano sia al Napoli che all’Inter. Resta da capire se si tratti di pretattica per alzare il prezzo o di reale volontà di trattenere il ragazzo per non smantellare la squadra così come temono i tifosi colchoneros.

A sinistra, in poco più di 24 ore sono sfumati sia Siqueira (a un passo dall’Atletico Madrid) che Erkin, che ha deciso di rinnovare col Fenerbahce. A parte Schmelzer, non sembrano esserci nomi di spessore in giro. Delle due l’una: o l’Inter interverrà a destra spostando D’Ambrosio a sinistra, oppure Ausilio ha in canna il colpo a sorpresa.

Caner Erkin
Caner Erkin ha rinnovato col Fenerbahce. Per lui addio Inter.

In attacco niente di nuovo sui nomi più noti. Questione Lamela: c’è da vincere la concorrenza del Napoli. Ma se l’Inter lasciasse via libera ai partenopei per Sandro (altro obiettivo per il centrocampo nerazzurro), la trattativa per far di Lamela uno degli acquisti dell’Inter 2014-2015 potrebbe accelerare in maniera decisiva verso la conclusione.

In ottica cessioni, sembra avviato un discorso col Cagliari per dare via tre giovani – Botta, Di Gennaro e Longo – ma resta da capire quale sarà la modalità con la quale l’Inter vorrà privarsi dei tre ragazzi. Molto probabile la formula del prestito per Botta, mentre per gli altri due si potrebbe ipotizzare anche una comproprietà che permetterebbe, seppur in minima parte, di monetizzare.

Leggi anche–> Calciomercato Inter, i possibili acquisti

Leggi anche–Calciomercato Inter, le possibili cessioni

Leggi anche–> Inter 2014-2015, chi resta e chi parte