Calciomercato Inter, Cerci: “Vediamo cosa succede a gennaio”

Una vera e propria bomba di calciomercato, quella che sta girando in ottica Inter. Si parla, infatti, di un possibile approdo in nerazzurro di Alessio Cerci, attualmente in forza all’Atletico Madrid di Diego Simeone, che però non sembra lasciargli molto spazio da titolare. Al termine della partita di ieri, Italia-Albania, l’ex Torino a parlato così a RaiSport: “Se andrò all’Inter? Non so… È una domanda scomoda, anche se so che se n’è parlato molto in questi giorni”.

La probabile apertura di Cerci all’Inter fa ben sperare i supporters nerazzurri, che da tempo subiscono l’appannaggio di un attacco che, sicuramente, non è tra i più attivi dell’attuale Serie A. Il romano potrebbe sicuramente del buono in nerazzurro e già i tifosi si scaldano al solo pensiero.

Alessio Cerci non ha davvero più pazienza per stare in panchina e scalpita dalla voglia di giocare. Mister Simeone è dunque avvertito: se non prenderà in considerazione di più il calciatore, potrebbe perdere un’importante pedina nel club spagnolo. “Vedremo cosa accadrà a gennaio. In panchina ci sto ma ho voglia di giocare, ho fatto due anni importanti a Torino e perdo la pazienza a stare in panchina”, ha dichiarato l’attaccante alla rosea.

Leggi anche -> Calciomercato Inter, scambio Icardi-Cerci con l’Atletico Madrid

Leggi anche -> Calciomercato Milan, per Baselli è duello con l’Inter