Calciomercato Inter, Corriere dello Sport: "Mazzarri vuole Cerci"

Clamorosa indiscrezione di calciomercato lanciata dal Corriere dello Sport. Secondo la redazione del quotidiano romano, infatti, Walter Mazzarri avrebbe fatto ad Ausilio il nome di Alessio Cerci. Secondo il CorSport, infatti, l’allenatore dell’Inter preferirebbe l’attaccante del Torino a Jonathan Biabiany, altro calciatore accostato ai nerazzurri nelle ultime ore, sia per le qualità sotto porta sia per la duttilità tattica in quanto il granata sarebbe impiegabile come esterno, come trequartista e come seconda punta.

Partendo dal presupposto che la trattativa è molto difficile per via del fatto che il Torino, dopo aver ceduto Immobile, non può privarsi di un altro pezzo da novanta, la voce intriga e non poco i tifosi interisti. Nell’ultima stagione Cerci ha messo a segno 13 gol e confezionato tantissimi assist decisivi che hanno spinto il Torino alle porte dell’Europa League, conquistata poi a tavolino per il noto caso di declassamento del Parma.

Se la valutazione di 61 milioni di euro fatta da Cairo qualche giorno fa sembra solo una provocazione per respingere l’assalto della Roma, è più realistico pensare che il presidente granata cederebbe Cerci solo per una cifra superiore ai 20 milioni. Se la trattativa dovesse svilupparsi, un ruolo chiave potrebbe essere rappresentato dallo staff del calciatore che potrebbe premere per abbassare il costo del cartellino a 15 milioni, cifra sicuramente più abbordabile, in modo da offrire a Cerci una grande opportunità nella migliore fase della propria carriera. Se questa voce di calciomercato dovesse diventare qualcosa di più, l’Inter potrebbe inserire nella trattativa la seconda metà di Benassi (l’altra è già del Toro per l’affare D’Ambrosio) e i cartellini di Belfodil e Schelotto, in passato seguiti dai piemontesi.

Leggi anche–> Torres gela l’Inter: “Resto al Chelsea”

Leggi anche–> Il Wolfsburg ci prova per Morata: la concorrenza aumenta

Leggi anche–> Di Marzio: “Inter, pronto un cavallo di ritorno”