Calciomercato Inter, ecco le cifre per Borini

La sessione di calciomercato è terminata da pochi giorni, ma molte squadre, compresa l’Inter, già pensano alla riapertura del mese di gennaio, cercando magari di giocare in anticipo per battere la concorrenza. E nel caso dei nerazzurri, il nome in questione è quello di Fabio Borini, attaccante del Liverpool accostato più volte all’Inter durante il mercato estivo.

Secondo quanto riporta il Daily Mail, l’Inter sarebbe infatti disposta a mettere sul piatto 12, 5 milioni di euro per assicurarsi le prestazioni dell’attaccante italiano classe ’91. L’Inter dovrà però guardarsi dalla concorrenza di altri club inglesi, in primis il QPR, che aveva raggiunto l’accordo con il Liverpool poco prima della chiusura del mercato. Stando però a quanto riportato ieri sulla Gazzetta dello Sport, il  procuratore di Borini, Marco De Marchi, ha giudicato l’offerta economica per il suo assistito non all’altezza, facendo così saltare l’affare.

De Marchi ha anche aggiunto che “ha ricevuto offerte per andare in prestito nei più importanti club d’Europa, fra cui l’Inter, ma il Liverpool ha bloccato la trattativa, perché voleva la cessione del giocatore a titolo definitivo e non già un altro prestito“. In funzione di un trasferimento a gennaio, molto potrebbe dipendere dallo spazio che Borini che riuscirà a trovare a Liverpool in questi mesi. Ricordiamo che l’anno scorso con la maglia del Sunderland ha messo a segno 7 reti in 32 partite.

Leggi anche: Calciomercato Inter, Lavezzi è il sogno di gennaio

Leggi anche: Calciomercato Inter, Borini arriva a gennaio?