Calciomercato Inter, Fernando Torres: "Non farò un'esperienza in un altro Paese"

Doccia fredda per l’Inter. Uno dei principali obiettivi di calciomercato, l’attaccante spagnolo Fernando Torres, gela la società e i tifosi nerazzurri dichiarando che, nonostante l’arrivo al Chelsea di Diego Costa, non ha alcuna intenzione di cambiare aria e di volersi giocare le sue carte con la maglia dei Blues. L’Inter, che lo stava seguendo da tempo, deve quindi fare i conti con una nuova batosta che inficia i programmi di mercato per la stagione 2014-2015.

Ecco, nel dettaglio, le parole di Torres“Se penso ad una nuova esperienza in un altro Paese? Per il momento no”. Il biondo attaccante spagnolo, poi, aggiunge qualcosa sull’imminente arrivo a Stamford Bridge del compagno di Nazionale Diego Costa: “A me mai nessuno ha regalato nulla. Ho sempre dovuto lottare per il posto da quando sono arrivato in prima squadra, sono stato educato così e fino al giorno del mio ritiro sarà così. Ben vengano i grandi giocatori come Diego. Maggiore è la concorrenza, migliore è la squadra”. 

Brutta notizia per l’Inter. Torres è da mesi un obiettivo di Erick Thohir, che stravede per lui. Il calciomercato nerazzurro non vive un momento facile: tra rifiuti e trattative non concluse, al momento l’unico affare chiuso è quello di Vidic. Ausilio sa che deve fare di più per rinforzare la rosa in mano a Mazzarri per poter lottare per uno dei primi tre posti in campionato.

Leggi anche–> Morata: tentazione Wolfsburg

Leggi anche–> Chicharito Hernandez: la Juventus tra il messicano e l’Inter

Leggi anche–> Thohir: “Prenderemo uno tra Torres, Dzeko e Morata”