Calciomercato Inter, Icardi via a fine stagione se non c'è la Champions League?

L’indiscrezione di calciomercato arriva direttamente da Sportmediaset: Mauro Icardi potrebbe andare via dall’Inter a fine stagione qualora i nerazzurri non centrassero la qualificazione alla Champions League. Il terzo posto dista ora 6 punti, distanza certamente non incolmabile, ma la crisi in cui è sprofondata l’Inter non autorizza a facili entusiasmi, anche perché la concorrenza è agguerrita (Milan, Lazio, Napoli e Fiorentina sono in ripresa) e difficilmente mollerà la presa da qui a maggio.

L’argentino, al quale l’Inter ha intenzione di proporre un rinnovo del contratto per legarlo a doppia mandata alla causa nerazzurra, potrebbe però ripensarci per andare in un top club. Le pretendenti non mancano e non mancherebbero qualora Icardi finisse davvero sul mercato: la voglia di giocare la Champions League è forte e con quest’andazzo, non è detto che accada con l’Inter.

Negli scorsi mesi, però, Icardi aveva spesso ribadito di star bene all’Inter e di volerci rimanere al punto che, di concerto con la società, aveva declinato diverse offerte pervenutegli durante l’ultima sessione di calciomercato. La Champions League è un momento fondamentale nella carriera di un calciatore ma Icardi ha il compito di provarci fino alla fine con l’Inter. Come? A suon di gol, l’unico modo possibile per riportare i nerazzurri nell’Europa che conta.

Leggi anche–> Inter in crisi: la soluzione arriva dal mercato?