Calciomercato Inter: Perisic saluta il Bayern

Tra le varie mosse di calciomercato in cui si sta muovendo l’Inter, di sicuro non ci sarà la cessione di Perisic nell’immediato al Bayern Monaco, il croato ritorna dunque a vestire il nerazzurro, in attesa di capire quale sarà il suo futuro.

Come si preparano i nerazzurri alla nuova stagione

Al terzo giorno di raduno, l’Inter avrà nel giro di poche ore i vari Nazionali per preparare al meglio la nuova stagione, la quale inizierà con una settimana di ritardo, prima sfida contro la Fiorentina prevista per sabato 26, in quanto terminata quella precedente il 21 agosto scorso con la finale di Europa League persa. Agli ordini di Conte diversi esuberi, come Asamoah, Dalbert e Vecino, mentre assente per motivi personali, Joao Mario. Presente anche Nainggolan, il quale potrebbe rimanere in nerazzurro, rientrerà anche Perisic, in attesa di conoscere quale sia il suo futuro. La società lavora alle cessioni, per poi sferrare il colpo Kantè, in una settimana nella quale è stato presentato Hakimi e dove è stato ufficializzato Kolarov, nei prossimi giorni è atteso come nuovo acquisto, Arturo Vidal, il cileno sta rescindendo con il Barcellona per poi liberarsi ed accasarsi alla Beneamata.

Il futuro di Perisic

Arrivato in nerazzurro nel 2015, dopo 4 stagioni è approdato al Bayern Monaco per la cifra di 5 milioni di euro, questo il valore per il prestito oneroso, mentre il diritto di riscatto era di 20, ma i bavaresi hanno deciso di non avvalersi di tale possibilità, cercando di abbassare la quota, ma le pretese della società interista e l’acquisto di Sanè dal City hanno fatto propendere all’addio nei confronti dell’esterno croato alla squadra Campione d’Europa. Da vedere se l’Inter utilizzerà il giocatore tra le punte della rosa di Conte o se Perisic verrà ceduto, qualche interesse in Premier League ma al momento non vi sono offerte concrete per l’ala.