Calciomercato Inter, Petrachi (ds Torino): "Vogliamo tenere Cerci"

Puntualmente, come accade negli ultimi giorni, arrivano nuovi problemi per il calciomercato dell’Inter. Il ds del Torino, Gianluca Petrachi, ha per ora bloccato la cessione di Alessio Cerci ribadendo la volontà dei granata di tenere il ragazzo, soprattutto dopo la già pesante cessione al Borussia Dortmund di Ciro Immobile.

Petrachi ha spiegato la volontà della società durante la presentazione di Josef Martinez, il nuovo attaccante acquistato dai granata proprio per affiancarlo a Cerci: “Vogliamo tenere Cerci non abbiamo necessità di vendere. Come era per Immobile, poi conta la volontà del giocatore anche”.

Una chiusura per l’Inter e per le altre pretendenti, ma con un filo di speranza ancora disponibile. Si sa, nel calciomercato nulla è impossibile e se i nerazzurri mettessero sul piatto della bilancia i soldi chiesti dal Torino (si parla di 20 milioni cash) oppure le adeguate contropartite tecniche (in lista ci sono Schelotto, Belfodil, Benassi e Silvestre) l’affare potrebbe sbloccarsi e Cerci potrebbe raggiungere la Pinetina, esaudendo così il desiderio di Mazzarri. L’Inter, intanto, si cautela tenendo viva l’opzione Biabiany, nonostante i problemi sorti con Parma e Sampdoria nelle ultime ore.

Leggi anche–> Calciomercato Inter, problemi per Biabiany

Leggi anche–> Mazzarri ad Ausilio: “Voglio Cerci”

Leggi anche–> Mercato Inter, Thohir: “In Brasile per chiudere affari”