Calciomercato Inter – Solo sondaggi per Brozovic – Si valutano due nomi per il centrocampo

Giornata di sondaggi quella di oggi riguardante il calciomercato Inter. La società nerazzurra ha fatto sapere che al momento non c’è stata alcuna richiesta ufficiale per Brozovic, intanto si valutano due nomi per il centrocampo al posto dell’irraggiungibile Kantè.

Solo sondaggi per Brozovic

Marcelo Brozovic è uno dei calciatori dell’Inter con maggiori estimatori in Europa e il tecnico Conte è pronto anche a sacrificarlo davanti ad un’offerta importante che possa poi consentirgli di arrivare ad altri obiettivi. Ma ad oggi quelli di Bayern Monaco e Tottenham per il croato, sono solo sondaggi, nessuna delle due società infatti ha presentato per il calciatore un’offerta reale e quindi al momento nessuna trattativa esiste per la sua cessione.

Si valutano due nomi per il centrocampo

Sembra ormai sfumato il sogno di arrivare a Kantè e per questo l’Inter sta valutando due nomi per il centrocampo, che potrebbero riempire la casella che doveva essere del francese in forza al Chelsea. Si tratta di Corentin Tolisso del Bayern Monaco e di Tanguy Ndombele del Tottenham, proprio le squadre che hanno sondato Brozovic e con le quali si potrebbe mettere in piedi uno scambio, anche se il Tottenham segue anche Skriniar.

Si è presentato Hakimi

Achraf Hakimi si è presentato al popolo nerazzurro rilasciando alcune dichiarazioni a Sky che riportiamo di seguito: “C’erano diverse squadre che mi volevano, io, la mia famiglia e il mio entourage abbiamo dovuto pensare molto bene a quale fosse la destinazione migliore per continuare a crescere. Credo di aver fatto bene ad accettare l’offerta dell’Inter alle condizioni che mi hanno prospettato e, soprattutto, per il modo in cui gioca la squadra, che credo possa avvantaggiarmi visto che mi piace molto l’allenatore. Sono a disposizione di Conte, perché è un grande allenatore e starò molto bene qui. Mi piace molto attaccare: segno e faccio assist. Ma non basta, devo anche difendere e credo che in questo senso posso migliorare, così come a livello di gol che assist. Sono giovane e sono qui per migliorare”.