Calciomercato Juve, a Monaco anche per Falcao

La Juventus andrà a Monaco per giocarsi la qualificazione in semifinale ma anche per trattare Radamel Falcao. L’indiscrezione è di Tuttosport. Il doppio confronto si giocherà il 14 aprile e il 22 aprile, e in questa occasione la dirigenza juventina ne approfitterà per parlare del centravanti colombiano già molto vicino ai bianconeri nella finestra di mercato estiva.

Marotta e Paratici  tenterranno il blitz per portare a Torino il centravanti colombiano che non si sta trovando bene a Manchester anche a causa di un rapporto non proprio idilliaco con Van Gaal. Il giocatore, infatti, terminata questa stagione ritornerà a Monaco poiché non verrà riscattato dai Red Devils e avendo avuto problemi anche in Francia potrebbe valutare il trasferimento in un’altra squadra. Marotta e la Juventus sono interessate al giocatore ma per portarlo a Torino lo richiederanno in prestito con diritto di riscatto e il giocatore si dovrà ridurre, pesantemente, lo stipendio. Queste sono le condizioni con le quali i bianconeri parleranno con il Monaco e con Falcao.

Marotta, però, ha messo nel mirino altri due giocatori del club francese che stanno facendo molto bene e soprattutto sono giovanissimi. Uno è Anthony Martial, attaccante classe ’95 e l’altro è un centrocampista classe ’93, Kondogbia. Entrambi i giocatori sono legati al Monaco da un contratto triennale quindi la Juventus dovrà aprire il portafoglio per convincere i francesi a cedere i due giocatori.