Calciomercato Juve: acquisti e trattative aggiornate al 06-06-2014

Le trattative della Serie A cominciano a prendere forma: il Milan si assicura Alex e si porta ad un passo dell’ex obiettivo bianconero Menez, la Lazio a breve dovrebbe ufficializzare l’acquisto di Parolo dal Parma mentre la Roma si è già assicurata le prestazioni di Seydou Keita, ex centrocampista, tra gli altri, di Siviglia e Barcellona. La Juve dal canto suo non ha ancora effettuato la prima mossa ufficiale, ma le trattative intavolate dal D.g. Marotta sono molteplici.

Ecco dunque la situazione del mercato bianconero in entrata e in uscita aggiornata al 6 Giugno 2014

MERCATO IN ENTRATA – Il nome di Morata è sempre quello più ricorrente in questi giorni, ma Marotta non sembra voler abbandonare la pista Drogba. La Juve propone all’ivoriano un contratto annuale da 2,5 milioni di euro l’anno, il calciatore vorrebbe invece un biennale e dunque le parti stanno lavorando per trovare un accordo, magari con un ingaggio leggermente più basso. Sanchez ha invece fatto sapere di volersi trasferire a Torino, ma il Barcellona per il momento sembra ancora essere restio. Il nuovo nome per il reparto avanzato bianconero è quello di Lukaku, giovane talento che la Juventus avrebbe chiesto in prestito al Chelsea. In difesa la squadra Campione d’Italia dice addio ad Andrea Ranocchia, che a breve firmerà il rinnovo del contratto con l’Inter, mentre per Janmaat le trattative sono state interrotte dopo il “no” di Paratici.

MERCATO IN USCITA – Vucinic sempre più vicino al campionato Inglese (Everton e Arsenal continuano a fare pressione) mentre Fabio Quagliarella rimane nei radar della Fiorentina. Una cessione dell’attaccante di Castellammare ai viola potrebbe rasserenare i rapporti tra i due club, logorati dalle recenti controversie (Jovetic e Berbatov su tutte). Vidal continua a piacere al Real Madrid, ma i contatti tra le due dirigenze sembrano essere quasi completamete incentrati sull’affare Morata. Peluso potrebbe trasferirsi al Verona nelle prossime settimane, ma quasi sicuramente la Juve userà l’ex terzino dell’Atalanta per fare cassa e non per avviare una trattativa coi gialloblù per Juan Manuel Iturbe. Infine, da non sottovalutare l’interesse del Palermo per Giovinco: i rosanero vorrebbero ingaggiare anche Matri per ricreare la coppia d’attacco del secondo anno di gestione Conte.

Leggi anche –> Giovinco al Palermo, i rosanero seguono anche Matri

Leggi anche –> Mercato 2014-2015, Perez: “Morata non andrà alla Juventus”

Leggi anche –> Mercato Juventus: Quagliarella alla Fiorentina? Piace anche Vucinic