Calciomercato Juve: acquisti e trattative aggiornate al 18-06-2014

I nomi caldi per il mercato bianconero sono, al 18 Giugno 2014, principalmente due: quelli di Antonio Candreva e Juan Manuel Iturbe. I dirigenti veneti e quelli piemontesi si sono incontrati per trattare l’affare, ma la differenza tra domanda e offerta è attualmente eccessiva. Il Verona, che ha riscattato il gioiellino argentino per 15 milioni di euro, vorrebbe realizzare una discreta plusvalenza, la Juve è invece pronta ad offrire la stessa somma spesa dai gialloblù per comprare il calciatore, aggiungendo però il cartellino di Federico Peluso e il prestito di 1 o 2 giovani.

Sull’ex Porto vigilano anche Milan, Roma e Fiorentina, ma le cifre richieste dagli scaligeri frenano, almeno momentaneamente, ogni tipo di sviluppo.

Ecco dunque le trattative bianconere aggiornate al 18/06/2014

MERCATO IN ENTRATA – Oltre all’incontro con il D.s. dell’Hellas Sogliano, i dirigenti bianconeri parlano anche con i vertici della Lazio per l’affare Candreva. Il ragazzo vorrebbe tornare a Torino per dimostrare tutto il suo valore dopo l’esperienza deludente del 2009, ma per convincere Lotito servono 30 milioni di euro. La Juve gioca dunque sulle contropartite, specie quelle che piacciono in modo particolare ai biancocelesti: Ogbonna era richiesto da Tare sin dai tempi del Toro, mentre Giovinco potrebbe ritrovare a Formello lo smalto perso con la maglia bianconera. Capitolo molto caldo quello degli attaccanti, ancora bloccato dalle pretese eccessive di Real e Barcellona per i cartellini di Morata e Sanchez. Il giovane bomber spagnolo vuole la Juve a tutti i costi, ma Florentino Perez non fa sconti; anche El Nino Maravilla è affascinato dal progetto Juve, ma al momento Marotta non è disposto ad andare oltre i diciotto milioni. In difesa il nome più gettonato è quello di Savic della Fiorentina, mentre sembra essere defintivamente tramontata l’ipotesi Ranocchia.

MERCATO IN USCITA – Oltre ai calciatori indicati come possibili contropartite per arrivare a Candreva, la Juve cerca di monetizzare tramite le cessioni eccellenti (ma non dolore) di Vucinic e Quagliarella. Il montenegrino è ormai un obiettivo dichiarato della FIorentina, il secondo piace a mezza Serie A, ma sono poche le squadre a potersi permettere di pagare il suo lauto ingaggio. Marrone potrebbe passare a titolo definitivo al Sassuolo, mentre Manolo Gabbiadini è conteso da Lazio, Verona e Sampdoria.

Leggi anche –> Calciomercato Lazio, Ufficiali Basta e Candreva: ora si tratta con la Juve

Leggi anche –> Marrone al Sassuolo e Berardi alla Juve: Marotta prova lo scambio