Calciomercato Juve, Cassano: "Ho rifiutato quattro volte i bianconeri"

La Juventus non mi ha mai affascinato, l’ho rifiutata ben quattro volte“. Queste le parole di Antonio Cassano in un’intervista alla trasmissione di Canale 5 “Heroes-Lo sport nel cuore”.  L’ex attaccante del Parma ha confermato ancora una volta la sua contrarietà allo stile Juve e alle regole ferree che la società bianconera fa osservare ai suoi calciatori, definiti da lui stesso dei soldatini che vanno diritto.

Durante la sua carriera Antonio Cassano ha sempre dimostrato di essere un calciatore di grande talento, frenato però dal suo essere ribelle alle regole. Il barese ha poi aggiunto “L’unico rimpianto che ho è il comportamento avuto nei confronti del presidente Garrone: è stato un errore clamoroso, ho cercato di rimediare ma a distanza di anni non me lo perdono ancora“.

Anche se ha ancora 32 anni, Cassano pensa già al futuro e a quando smetterà con il calcio giocato  “Non so cosa mi riserva il futuro e cosa farò quando smetterò di giocare. Non cedo farò l’allenatore, preferisco il ruolo di direttore sportivo, guardare le partite. E vorrei essere un eroe positivo per i miei figli“.

Leggi anche