Calciomercato Juve, Moggi: "Non mi aspettavo l'addio anticipato di Giovinco"

“Non mi aspettavo l’addio anticipato di Giovinco, per il resto la Juventus ha fatto un ottimo mercato di gennaio. Questo il giudizio di Luciano Moggi sul mercato 2015 della Juventus, ai microfoni di Tuttomercatoweb. L’ex direttore generale dei bianconeri ha poi aggiunto: “La Juventus non aveva bisogno di niente in particolare, quindi non aveva senso rischiare, vincerà di nuovo il campionato”. Quindi aggiunge: “Ha portato a casa alcuni tra i migliori giovani della Serie A guardando anche al futuro”

Sulla cessione di Giovinco: “Non mi aspettavo che partisse subito, soprattutto che volesse trasferirsi già da ora,  ma evidentemente non ha trovato l’ambiente giusto per esaltare le sue qualità”. Quindi chiude su Giovinco: “D’altronde, quando hai davanti dei campioni come ci sono nell’attacco della Juve è difficile trovare spazio, ha ricevuto un offerta incredibile, ha fatto bene a partire”.

Sul suo sostituto, Matri: “Non credevo che potesse tornare, ma la Juventus non poteva spendere soldi e doveva sostituire Giovinco, penso sia l’unica ragione del suo ritorno. Quindi chiude: “Non sarà comunque determinante per le sorti della Juve“.

Leggi anche: Moggi: “Dopo aver dato la mano a Moratti mi sono andato a lavare le mani”

Leggi anche: Juventus, Calciomercato Gennaio 2015: tutte le operazioni