Calciomercato Juventus 2016, Mkhitaryan a giugno?

L’armeno torna di moda a Torino

La Juventus ci riprova, per la terza volta, ad acquistare Henrik Mkhitaryan che era stato già un obbiettivo sensibile l’estate scorsa senza che si arrivò a una conclusione positiva.

Marotta e Paratici bussano ancora una volta alla porta del Dortmund, dopo Gundogan, ma i tedeschi non hanno la minima intenzione di svendere i propri gioielli. Il tecnico Tuchel ritiene l’armeno essenziale anche se continua a schierarlo fuori ruolo e il giocatore non si esprime al suo massimo potenziale. Raiola, la pedina fondamentale sul quale punta la Juventus, che è l’agente del giocatore, nei giorni scorsi, ha spiegato: “Mkhitaryan non ha nessun problema di testa, è solo una questione tattica. Anche Messi se messo fuori ruolo non farebbe la differenza”. Queste parole fanno sperare in una conclusione positiva per i bianconeri.

La Juventus aveva già fatto un’offerta al Borussia Dortmund per il centrocampista di, circa, 18 milioni + 7 di bonus ma i tedeschi non avevano accettato. In qualsiasi caso, però, l’acquisto di Mkhitaryan sarà per giugno visto che è extracomunitario e il suo contratto scade nel 2017.