Calciomercato Juventus: Matri va all'Ajaccio di Ravanelli?

Si tratta di una possibilità decisamente concreta, non più di una semplice ipotesi: Alessandro Matri potrebbe lasciare la Juventus durante la prossima sessione di mercato.

L’ex bomber del Cagliari è oramai in rotta con la società bianconera, e l’alta concorrenza in attacco lo avrebbe spinto a cominciare a considerare nuove ipotesi di trasferimento, sia in Italia che all’estero. E’ arcinoto l’interesse del Milan nei suoi confronti, i rossoneri hanno infatti contribuito a lanciare il ragazzo nel calcio che conta e ora sono alla ricerca di un Vice-Balotelli all’altezza.

Alessandro Matri Juventus

Max Allegri è un grande estimatore di Matri, ma i 15 milioni richiesti da Marotta fanno da freno ad una trattativa che stenta comunque a decollare, ecco allora che una società francese comincia a strizzare l’occhio: non si tratta dei ricchissimi Psg e Monaco, ma dell’Ajaccio, squadra allenata dall’ex bianconero Fabrizio Ravanelli.

Il numero 32 della Juventus troverebbe in Corsica un degno compagno di reparto come Adrian Mutu, anch’egli ex bianconero. Con la cessione di Matri, la Vecchia Signora si ritroverebbe nelle casse denaro fresco da investire nell’acquisto del famigerato top player, in attesa di sbloccare le trattative con uno tra Tevez, Jovetic ed Higuain.