Calciomercato Juventus, Pogba e Dybala valgono più di 200 milioni

L’argentino non si muove, il francese è cedibile

E’ incredibile quanto nel calcio possano cambiare tante cose in pochissimi mesi. Se in estate Pogba era invendibile tanto che la Juventus avrebbe rifiutato fior fior di milioni e il neo acquisto Dybala non faceva faville pensando fosse un flop, in poche partite tutto si è girato al contrario. Ora l’ex Palermo vale una fortuna e i bianconeri non vogliono venderlo mentre il francese è diventato cedibile, al giusto prezzo.

Braida, a Natale, cercava il mega regalo da fare a Luis Enrique ma Marotta si è messo di traverso e gli 80 milioni del Barcellona per la Joya sono stati rispediti al mittente con molta facilità perchè ora, l’attaccante, è incedibile. Discorso opposto, invece, per Pogba. Dopo un inizio poco convincente sta ritornando il centrocampista importante degli scorsi anni, con qualche leziosità di troppo, ma che continua a fare gola ai top club europei. I blaugrana sono sempre in pole position e hanno il vantaggio di una promessa strappata alla Juventus per la quale saranno interpellati per primi se il giocatore fosse intenzionato a lasciare il club, ma dovranno fare i conti con le agguerritissime Psg, Real Madrid e Manchester City.

Se si vende, si vende a caro prezzo.