Calciomercato Milan, anche il Gremio vuole Kakà

Ricardo Kakà e il Milan: un amore giunto ai titoli di coda e il cui epilogo potrebbe conoscersi proprio in questa sessione di calciomercato. Tra i corteggiatori del calciatore rossonero si aggiunge, infatti, anche il Gremio. Il brasiliano aveva espresso, tempo fa, la volontà di tornare in patria, ma l’addio ai rossoneri avrebbe dovuto esserci solo a partire dal 2015. Stando alle ultime indiscrezioni, invece, la posizione di Kakà sembra essere cambiata, il calciatore pare stia meditando sul suo futuro, l’addio si fa più vicino e iniziano a diventare sempre più numerosi i Club che vorrebbero il brasiliano con il San Paolo e il Gremio in prima linea.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


Il San Paolo e il suo Presidente avevano, qualche giorno fa, aperto le porte al brasiliano, ma l’elevato ingaggio del giocatore lascia il dubbio sulla riuscita dell’affare. Intanto dal Brasile giunge voce di un interessamento del Gremio a Kakà. La società di Porto Alegre pare essere decisa a convincere il numero 22 rossonero: il Presidente del Gremio, infatti, si è detto disposto a spendere anche 30 milioni di euro per Kakà e ad offrire una cifra simbolica al Milan. Tra l’altro, a differenza del San Paolo, i brasiliani di Porto Alegre non avrebbero alcuna difficoltà a garantire all’attaccante un lauto stipendio, il che rende ancora più possibile la riuscita di questo affare di mercato e l’approdo di Kakà al Gremio.

Il Milan, dal canto suo, con la cessione di Kakà risparmierebbe un ingaggio non indifferente che gli permetterebbe di guardare sul mercato con più tranquillità. Insomma dopo il benvenuto ad Alex e Menez è venuta l’ora di qualche addio e quello del brasiliano sembra essere il più vicino.

Leggi anche: