Calciomercato Milan: Armero non convince, rossoneri su Pasqual

Pablo Armero è diventato una vera e propria incognita nel Milan targato Filippo Inzaghi. Il colombiano, arrivato quest’estate in prestito, ha deluso le aspettative che molti in casa rossonera avevano su di lui, tanto che, nelle battute conclusive dell’ultimo calciomercato, Galliani ha cercato il viola Pasqual, per rimediare all’assenza di un terzino sinistro affidabile e di ruolo.

Nonostante le smentite di rito, i problemi legati al gradimento del giocatore ex Udinese da parte di Inzaghi sono evidenti: Armero ha infatti disputato solo uno spezzone di partita a fronte delle sei giocate finora dal Milan e sulla fascia sinistra è stato dirottato Mattia De Sciglio che ad inizio stagione doveva ritornare a coprire il suo ruolo naturale di terzino destro affidato quindi a Ignazio Abate. Tuttavia l’annoso problema della mancanza di un “vero” terzino sinistro rende, ancora una volta, indispensabile agire sul mercato per rimediare a questa lacuna.

Il mese di gennaio non è poi così lontano, per questo motivo Adriano Galliani sarebbe, secondo quanto sostenuto da Tuttosport, già al lavoro nell’ulteriore tentativo di strappare Manuel Pasqual alla Fiorentina: il difensore viola possiede quelle caratteristiche che l’attuale allenatore rossonero ritiene necessarie per il ruolo di laterale sinistro, ivi comprese la diligenza tattica e l’abilità in fase di copertura, rispetto alle quali Armero si è invece dimostrato carente. Il Nazionale classe ’82 ha poi il contratto in scadenza con la Fiorentina nel giugno 2015, elemento quest’ultimo che potrebbe favorire un suo trasferimento al Milan già nella prossima sessione di calciomercato. Riuscirà l’amministratore delegato rossonero a regalare il difensore viola a mister Inzaghi?

Leggi anche: