Calciomercato Milan, Balotelli: trattativa con l’Arsenal avviata

L’Arsenal è sempre più deciso a riportare in Inghilterra Mario Balotelli, il Milan non ha nascosto la sua intenzione di cederlo e, negli ultimi giorni, le due società hanno iniziato la trattativa. I Gunners avrebbero intenzione di offrire al giocatore rossonero una cifra che si aggira intorno agli 11 milioni di euro all’anno, “per SuperMario ci vogliono 37 milioni” sarebbe stata questa la risposta del Diavolo all’offerta inglese.

Non è un mistero, infatti, che il mercato del Milan dipenda molto dalle cessioni e che l’attuale allenatore Filippo Inzaghi sia disposto a rinunciare a Balotelli solo se dalla vendita dell’attaccante se ne ricavi una cifra tale da consentire al club di via Rossi di acquistare un altro campione. L’Arsenal, nonostante l’appoggio di Mino Raiola, dovrà quindi alzare l’offerta se vuole assicurarsi il cartellino del giocatore. Tra l’altro la buona partenza di SuperMario al Mondiale fa sognare i dirigenti del Milan: se l’attaccante continua su questa squadra il prezzo del suo cartellino potrebbe lievitare e, oltre ad Arsenal e Monaco (anche il club monegasco ha mostrato un certo interesse per l’attaccante classe ’90), potrebbero aggiungersi altre pretendenti.

Intanto il Milan non accenna a cedere: se il club inglese vuole Balotelli deve almeno versare sul piatto 37 milioni di euro. Con tale denaro i rossoneri potrebbero puntare all’acquisto di Iturbe, a cui è interessata anche la Juventus. La trattativa tra Milan e Arsenal è però appena iniziata e la cessione da Balotelli è ancora tutta da valutare.

Leggi anche: