Calciomercato Milan, De Jong tra rinnovo, Manchester United e PSG

Il futuro di Nigel De Jong risulta essere diviso tra il rinnovo con il Milan e le nuove pretendenti che aspirano a conquistare l’interesse del centrocampista. Tra le squadre interessate a De Jong ci sono il Manchester United che, dopo il nulla di fatto ottenuto nella sessione estiva del calciomercato, non ha mollato la presa e il PSG. Tuttavia a tenere in questo momento le redini del gioco è il Milan.

L’olandese, trovatosi bene con la nuova guida tecnica rossonera, sembra intenzionato a rinnovare il contratto con il Diavolo e continuare il suo percorso a Milano. Negli scorsi giorni De Jong e la società di via Rossi hanno avuto dei contatti e trattato il rinnovo, tuttavia non è ancora stato raggiunto nessun accordo e ciò fa ben sperare Manchester United e PSG. Il Milan, infatti, pare aver offerto al giocatore un rinnovo biennale con riduzione dello stipendio da 3,5 milioni a 3 milioni con aggiunta di premi e bonus. Dal canto suo, De Jong avrebbe chiesto un triennale.

Le due parti non sembrano essere così distanti, nelle prossime settimane potrebbe arrivare la fumata bianca, ma il Manchester e il PSG, forti delle richieste fatte da De Jong al Milan e della propria disponibilità economica certamente più florida rispetto a quella dei rossoneri, potrebbero avanzare un’offerta difficile da rifiutare. Insomma, le insidie sono dietro l’angolo e il Milan deve far attenzione a non tirar troppo la corda, alla lunga potrebbe spezzarsi e De Jong potrebbe decidere di cambiare i piani relativi al suo futuro e trasferirsi in Inghilterra, dove il suo ex Ct Van Gaal lo accoglierebbe a braccia aperte, o in Francia.

Leggi anche: