Calciomercato Milan, il Benfica alza l'offerta per Cristante

Il Benfica è sempre sulle tracce di Bryan Cristante. Il centrocampista del Milan classe 1995 è tra i primi obiettivi di mercato della società portoghese e, sebbene i rossoneri abbiano rispedito al mittente la prima offerta degli iberici, questi non accennano a tirarsi indietro e hanno avanzato una nuova proposta sui 5 milioni di euro.

Nei giorni scorsi il Benfica si era fatto avanti offrendo per il cartellino di Cristante 3 milioni di euro più bonus, cifra ritenuta bassa dal Milan che, vista la continua crescita del centrocampista e l’infortunio di Montolivo, non ha intenzione di lasciar partire il giocatore in questa sessione di mercato, tanto meno a una tale offerta. La risposta dei portoghesi non si è fatta attendere. La società di Lisbona ai tre milioni ne ha aggiunti altri due per un totale di 5 milioni di euro, cifra che lascia riflettere il Milan.

Il Club di via Rossi sta tentando di risolvere in questi giorni la “questione Rami” con il Valencia e vorrebbe assicurarsi il difensore per 4 milioni di euro. A tal proposito la cessione di Cristante potrebbe agevolare il Milan, ma, poiché le intenzioni dei rossoneri sono quelle di avviare un progetto giovani e costruire una squadra composta perlopiù da calciatori italiani, il Diavolo potrebbe rifiutare nuovamente l’offerta del Benfica su Cristante, togliendolo completamente dal mercato o puntando su un’ulteriore controfferta.

Leggi anche-> Calciomercato Milan, il Benfica vuole Cristante

Leggi anche-> Milan-Sampdoria, risolta la comproprietà di Poli

Leggi anche-> Calciomercato Milan: da Madrid il prossimo acquisto?