Calciomercato Milan, Kakà contatta il San Paolo: è addio?

Ricardo Kakà potrebbe nei prossimi giorni lasciare il Milan. L’indiscrezione, riportata da La Gazzetta dello Sport, parla di alcuni problemi di famiglia che porterebbero il brasiliano a un addio con il Milan e a un ritorno in Brasile, precisamente al San Paolo. Kakà è legato al club di via Rossi da un contratto con scadenza nel 2015, ma il mancato raggiungimento dell’Europa nell’ormai scorsa stagione permette al giocatore di far valere la clausola che ne concede lo svincolamento, entro il 30 giugno 2014, senza cauzioni. Ecco perché l’addio tra il Milan e Kakà diventa plausibile, così come il ritorno del trequartista al San Paolo.

In questi giorni la famiglia di Kakà sta affrontando delle situazioni delicate: Carolina, moglie del campione brasiliano, è già tornata a San Paolo con i due figli, Luca e Isabella, il calciatore, invece, sta trascorrendo un periodo di vacanza nell’isola di Fernando De Noronha, ma allo stesso tempo pare aver contattato il San Paolo. Al Milan non sono arrivate offerte su Kakà, certo è che il futuro del brasiliano risulta quanto mai in dubbio, sebbene lo stesso trequartista nei mesi scorsi aveva rassicurato i tifosi rossoneri.

All’acquisto di Kakà è interessato l’Orlando City, che già in passato aveva mosso i primi passi, ecco dunque possibile l’ipotesi di un approdo del brasiliano al San Paolo nella prima parte della stagione 2014-2015 e un passaggio in MLS nella prima sessione di mercato del 2015. I prossimi giorni restano quelli decisivi, ma, nell’attesa che qualcuno si faccia avanti, Kakà resta ancora un giocatore del Milan.

Leggi anche: