Calciomercato Milan, Kakà: l’addio è vicino?

Ricardo Kakà e il suo futuro sono ormai diventate una priorità per il Milan, dalla sua cessione dipenderà l’intero mercato rossonero, ma la situazione è più complicata del previsto. Da un lato ci sono le voci provenienti dal Brasile che vedono Kakà e le due società americane, San Paolo e Orlando City, con l’accordo raggiunto e prossime al “matrimonio”; dall’altro ci sono le dichiarazioni del giocatore che da Rio de Janeiro, in occasione dell’evento Adidas, mette un grosso punto di domanda su tutto.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


Secondo i quotidiani brasiliani pare che San Paolo e Orlando abbiano sia trovato un accordo tra loro, sia con il giocatore. Il Club brasiliano pare abbia risolto con il padre di Kakà, Bosco Leita, il problema ingaggio e si era parlato anche di un precontratto. Stando a tali notizie, dunque, il calciatore dovrebbe militare al San Paolo fino a marzo 2015 per passare quindi all’Orlando City.

Le parole di Kakà sembrano invece rassicurare, ma non troppo, i rossoneri:Non me ne sto andando via, lasciare il Milan mi renderebbe triste. Ogni anno, in questo periodo, si specula sul mio futuro, ma l’unica certezza è il ritiro il 9 luglio”. Partenza annullata, rimandata o mai realmente voluta? Misteri del calciomercato, si direbbe. Intanto Milan, San Paolo e Orlando City aspettano Kakà, qualcuno attende una risposta, qualcun’altro un contratto. Certo è che i prossimi giorni saranno i decisivi.

Leggi anche: