Calciomercato Milan, Mandzukic tra le idee del Napoli

Mario Mandzukic risulta al momento il calciatore più conteso di questo calciomercato e a corteggiare l’attaccante croato vi sono, oltre a importanti club europei come il Real Madrid, anche Milan e Napoli alla ricerca di un sostituto valido nel caso di una cessione di Balotelli per i rossoneri e di Higuain per i partenopei.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


Il primo alla ricerca di un bomber di razza che possa sostituire il quasi certo partente Balotelli, poco accettato fin dal suo acquisto dal presidente rossonero ed a un bivio della sua esperienza con il Milan dopo un anno difficile sotto il piano del rendimento e del rapporto con i tifosi. Sul bresciano c’è l’interesse di “8-10 squadre” – dice il suo agente Mino Raiola – anche se l’Arsenal è in vantaggio su tutte grazie anche all’appoggio economico dello sponsor tecnico Puma e alla risaputa stima che ha di Balotelli l’allenatore dei Gunner Wenger, che spera di poter plasmare un nuovo Arsenal vincente attorno a lui.

In casa Napoli, invece, è forte la paura di perdere il proprio giocatore chiave, Gonzalo Higuain, dopo una stagione ad alto livello che ha portato gli azzurri ai preliminari della prossima Uefa Champions League. “Coppia che vince non si cambia”, o almeno così dicono, questo siamo pronti a scommettere sia il ritornello che in questi giorni starà girando nella testa del neo-tecnico blaugrana Luis Enrique. La prima vittoria dell’Argentina, con un gol del suo numero 10 in coppia con Higuain, e le recenti voci di mercato e di chiacchierate fra i due iniziano, infatti, a spaventare e non poco i tifosi partenopei nonché ad alimentare i sogni dello stesso Messi di giocare con il compagno d’attacco in nazionale anche nel club. Sogni che trovano conferma nelle parole del Pipita che, dalla sua, non può far altro che ribadire anch’egli quello di giocare al Camp Nou.

Il Barcellona sembra, quindi, intenzionato ad offrire una cifra intorno a 50 milioni che permetterebbero una plusvalenza importante appena un anno dopo l’arrivo dell’argentino. Il presidente De Laurentiis, dal canto suo, dice di non voler trattare per meno di 70 milioni, ovvero la cifra della clausola che verrà inserita nel contratto di Higuain a fine Mondiale. Insomma, il presidente azzurro giura di non volersi privare del Pipita anche se sappiamo tutti che la volontà del giocatore nelle trattative conta più di ogni altra cosa.

Ma chi sarà il sostituto? Mario Mandzukic che, all’età di 28 anni e praticamente tutti i trofei conquistati tra Croazia e Germania, sembra pronto a voler ripartire dall’Italia, anche se, soprattutto dopo la doppietta di questa notte contro il Camerun, i riflettori del palcoscenico mondiale brillano ancor di più attorno al suo nome facendo così alzare il prezzo del suo cartellino. Insomma, il mercato è aperto ma c’è da scommettere che Milan e soprattutto Napoli non si priveranno dei loro gioielli almeno fino alla fine del Mondiale, ultimo trampolino di lancio verso le possibili nuove esperienze con maglie diverse da quelle della Serie A.

Leggi anche: